Quale zanzariera scegliere? Tutti i pro e i contro

L’estate è arrivata. Te ne sarai certamente accorto dal caldo e dal ritorno sgradito delle zanzare.
Come dici? Non hai ancora installato una zanzariera e sono giorni che ti chiedi “meglio tenere la finestra aperta e scongiurare un microclima desertico oppure tenerla chiusa per lasciare fuori le zanzare?

Se hai preso la tua decisione e aspetti solo di capire quale zanzariera scegliere, ecco i nostri consigli e i pro e i contro delle principali soluzioni.

Zanzariere a rullo

Pro: sono le più comuni, le più facili da montare. Non troppo costose. Puoi trovarle dappertutto.
Contro: Non vanno bene per finestre troppo piccole.

Zanzariere elettriche

Pro: utilizzate per gli esterni, intrappolano le zanzare all’istante. Decesso garantito.
Contro: non funzionano in mancanza di elettricità. Inoltre, potreste rischiare di fulminare anche quelle dolci farfalle che allietano il giardino oltre ad avere un fastidioso odore di bruciato.

Zanzariere magnetiche

Pro: Praticissime, economiche, super diffuse.
Contro: Difficilmente adattabili a misure che fuoriescono dagli standard.

Zanzariere fisse

Pro: Usate per “finestre particolari” (oblò, lucernari, ecc…) che non vengono aperte spesso.
Contro: Complesse da aprire e chiudere quando lo si vuole.

Qual è la zanzariera adatta alla tua abitazione e alle tue finestre?

Prenota una consulenza da noi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *