Oikos Synua: la sicurezza antieffrazione per eccellenza

La porta di sicurezza Synua di Oikos è stata scelta dagli architetti Filippo Caprioglio e Giorgia Massenz per un importante progetto di ristrutturazione in Pordenone. La porta di sicurezza Synua riconferma di nuovo il suo valore all’interno del catalogo dell’azienda Oikos, anche nella nuova versione a taglio termico.

Specifiche del prodotto Synua

La porta può raggiungere i 220 cm di larghezza e i 300 cm di altezza standard, ma a richiesta può essere realizzata con dimensioni maggiori. Il meccanismo di apertura/chiusura avviene per mezzo di un bilico verticale, ovvero di due perni posti all’estremità, regolabili e a scomparsa. L’anta, ruotando su sé stessa, consente un’apertura più ampia e luminosa. L’assenza di viti a vista conferisce alla porta maggiore pulizia ed estetica ricercata, così come la complanarità della porta, che risulta perfettamente rasomuro. Ora disponibile anche nella versione a taglio termico e abbinabile all’innovativa Arckey, la serratura elettronica comandata da un’esclusiva app per smartphone. Classe 3 di serie per l’antieffrazione, 38 dB di isolamento acustico e valore di isolamento termico pari a 1,6 (innalzabile a 1 su richiesta). Ragguardevoli anche i parametri relativi ad aria, acqua, vento e fuoco, rispettivamente fino a 4, 5A, C5 e EI 60/EI 120/UL-FD 120.

Il progetto

Si tratta di un capolavoro di design e creatività. La ristrutturazione ha comportato l’ampliamento e la ricomposizione forometrica di tutte le quattro facciate di una residenza privata. L’immobile ha mantenuto la tipologia, ma all’internogli spazi sono stati riorganizzati completamente. La luce diventa protagonista di un ambiente che trova maggior respiro grazie al colore bianco, che campeggia anche sulle travi a vista. È molto suggestivo anche il corpo scala, interamente vetrato e trasparente. Numerosi sono gli elementi originali e distintivi: dalla finestra del bagno a forma di oblò, al tetto a falda che dona una luce zenitale alla cucina. Questo gioco di luci viene scaldato da un arredamento di legno che contrasta con l’esterno. Il grigio antracite dei serramenti, insieme al rivestimento in zinco titanio prepatinato e in muratura delle facciate, dimostra uno stile ultramoderno. La bussola vetrata consente di intravedere il caldo ambiente interno già da fuori, proiettando subito il passante in un ambiente unico.

Un dettaglio di livello

È la porta blindata a bilico verticale Synua di Oikos la soluzione scelta per proteggere e arredare questo prezioso immobile. Qui è stata selezionata con un doppio rivestimento per inserirsi armoniosamente nel contesto abitativo:

  • 9 settori in grigio antracite con maniglione orizzontale per l’esterno, coerentemente con i colori prevalenti.
  • 9 settori in total white con maniglia a scomparsa per l’interno, dove predominano invece bianco e luce.

Fonte: ‘Guida Finestra’, 12 febbraio 2019

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *